Moussaka greca: un ricordo di Rodi

rodi foto

Destinazione Rodi per visitare l’isola e mangiare la famosa Moussaka greca.

Eccoci decollati, destinazione Rodi: stiamo arrivando per assaggiare la famosa Moussaka greca. La metà del nostro viaggio di oggi è Rodi, la più grande  isola della Grecia, un’isola ricca di storia e di antiche rovine, di splendidi villaggi da cartolina, un mare straordinariamente turchese che all’orizzonte si confonde con il cielo, un clima caldo ma ventilato. I presupposti per una vacanza unica e indimenticabile.

La nostra base è a Lardos, un piccolo paese. La cosa migliore è noleggiare un auto per poter visitare l’isola.

Rodi città medievale racchiusa dalle mura.

Prima meta è Rodi, una città medievale racchiusa da mura storiche. All’ingresso della città, al porto, una volta c’era l’enorme statua del Dio Helios alta 30 metri, il Colosso di Rodi, che purtroppo fu distrutta a causa di un forte terremoto. Là dove c’era la statua, proprio all’ingresso del porto, ora c’è una colonna con il cervo divenuto simbolo della città.

rodi simbolo

Merita una passeggiata anche il centro della città vecchia con i sui vicoli stretti e le sue caratteristiche botteghe, che ti avvolgono in un’atmosfera calorosa.

rodi negozi

E’ qui che si può approfittare per assaggiare le specialità locali come la Pita, un tipo di pane piatto che servono farcito con carne e verdure, oppure gustare un’aperitivo composto da qualche mezè, antipasti, accompagnati con l’ouzo, un distillato locale molto alcolico. Entrando a pranzare in qualche vecchia taverna potete gustare la buonissima Moussaka greca.

rodi mare

 

Meritevole di una tappa è anche Lindos, un suggestivo villaggio composto da tante case bianchissime, il più bello dell’isola.

rodi lindos salita

Percorrendo una scalinata in salita, da fare tranquillamente a piedi o in sella ad un asino che loro usano come mezzo di trasporto, si arriva all’Acropoli e al Tempio dorico, ormai rovine, da cui si ammira il paesaggio mozzafiato che riversa su una baia stupenda.

rodi lindos asini

rodi lindos panorama

Si torna a casa, si svuota la valigia (momentaneamente) e ci si culla nei ricordi della splendida vacanza greca. Come souvenir abbiamo portato a casa la ricetta di un loro piatto tipico, la Moussaka. E’ un piatto ricco e completo, un connubio tra le nostre lasagne alla bolognese e la parmigiana di melanzane. 

Ingredienti per 4 persone

  • 450 gr macinato di manzo
  • 2 cucchiai di olio evo
  •  1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • 500 ml passata di pomodoro
  • sale e pepe
  • 2 grosse melanzane
  • 30 gr formaggio grattugiato
  • 300 ml besciamella
  • olio di semi per friggere

ricetta moussaka greca rodi

Procedimento

Preparate il ragù: pelate la cipolla e la carota, lavatele e riducetele a cubetti piccoli. Versate due cucchiai di olio in un tegame e quando è caldo unite le verdure e fatele soffriggere a fuoco dolce. Aggiungete la carne e fatela colorire, bagnate con il vino e lasciate evaporare. Aggiungete la passata di pomodoro, salate, pepate e continuate la cottura per circa un’ora. A cottura ultimata, aggiungete il prezzemolo tritato finemente.

Affettate sottilmente le melanzane senza pelarle, fatele friggere nell’olio per circa 3/4 minuti per lato. Poi scolatele bene su carta assorbente da cucina.

Componete la mussaka: prendete una teglia da forno per 4 porzioni e coprite il fondo con le melanzane fritte, mettete un lauto strato di ragù, un altro strato di melanzane e terminate con uno strato abbondante di besciamella. Spolverate con il parmigiano grattugiato e coprite la pirofila con della carta di alluminio.

Mettete in forno a 180° per 30 minuti, poi togliete la carta e proseguite la cottura per altri 10 minuti accendendo il grill alla fine in modo che si formi la crosticina in superficie.

Servite la mussaka a fette calda o anche tiepida.

Buon appetito

Lorena

Pagina 1 di 1712345...10...Ultima »