Bruschetta con crema di fave e bresaola

ricetta bruschetta con crema di fave e bresaola

 

Bruschetta con crema di fave e bresaola per uno spuntino sfizioso o un veloce pranzo estivo.

Soprattutto in estate io vivrei di bruschette e le sperimento in tutte le sue varianti. Anche se la classica con i pomodorini è sempre un must, ne ho provate tante altre molto sfiziose e questa è una di quelle: bruschetta con crema di fave e bresaola. In casa mia non si consuma tantissimo pane e mi capita spesso di ritrovarmi con il pane del giorno dopo che riciclato, diventa una fantastica bruschetta. Credo che la bruchetta sia nata appunto con questo scopo, un piatto povero che i contadini avevano consuetudine preparare per consumare l’avanzo di pane. Un’abbrustolita per farlo rinvenire e un condimento più o meno ricco a seconda della regione. Perchè la bruschetta viene preparata in diverse regioni d’Italia. Per la bruschetta classica, ogni regione ha il suo pane casereccio, una strofinata d’aglio, sale e olio locale. Con il tempo la bruschetta è diventata più ricca, sempre il pane abbrustolito ma farcito con svariati ingredienti, da servire come aperitivo, per un buffet o, come faccio io, come pranzo estivo quando si ha voglia solo di cibi freschi.

Ingredienti per 4 persone (per aperitivo)

  • 3/4 fette di pane casereccio (tipo pugliese o toscano)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 150 gr fave fresche
  • 100 gr caprino
  • 80 gr bresaola
  • sale e pepe
  • olio
  • qualche fogliolina di menta fresca

Procedimento

Tagliate le fette di pane in 2/3 pezzi a seconda della grandezza, strofinatele delicatamente con l’aglio e fatele abbrustolire su una griglia elettrica o su una bistecchiera antiaderente.

Fate lessare per 7/8 minuti le fave possibilmente fresche o  al massimo surgelate, scolatele ed eliminate la pelle esterna. Tenete da parte qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Preparate la crema di fave: in un contenitore raccogliete la polpa delle fave, il caprino, 2/3 foglioline di menta fresca, sale e pepe e iniziate a frullare con un mixer ad immersione aggiungendo poca acqua di cottura delle fave in modo da ottenere una consistenza morbida e cremosa.

Spalmate una lauta dose di crema di fave sul pane abbrustolito e coprite con una fetta di bresaola.

Buon appetito

Lorena

Related Post

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.