Frollini all’uvetta cotti in padella

Avete mai cotto i biscotti in padella sul fuoco? Ecco la ricetta dei frollini all’uvetta e cannella.

ricetta frollini all'uvetta cotti in padella

Giorni fa sono passata a scambiare quattro chiacchiere con Francesca di Frigo 2000 perchè ero curiosa di vedere e toccare con mano i loro elettrodomestici, prodotti di una certa qualità, con caratteristiche che andrebbero spiegate molto dettagliatamente per far comprendere bene la loro funzionalità e le loro potenzialità che a volte sembrano solo dettagli ma che invece fanno la differenza, dettagli che possono aiutare a cucinare meglio o a conservare più accuratamente gli alimenti evitando sprechi e di conseguenza risparmiando … ma magri ne parlemo in futuro. Ho voluto però provare con mano uno dei loro elettrodomestici e abbiamo approfittato di cucinare dei frollini all’uvetta e cannella per la nostra merenda. In quel contesto sono stati cotti sulla piastra in acciaio di un piano cottura Bora. Ovviamente ho voluto rifare la ricetta a casa e non avendo quel piano cottura ho pensato di cuocerli in padella. Potete provare anche voi, il risultato è assicurato e potrebbe essere un’alternativa al forno…magari nei mesi estivi quando non lo si vuole accendere ma è ovvio che cotti sul piano cottura Bora sono tutta un’altra cosa.

Ingredienti 

  • 250 gr farina tipo 1
  • 150 gr burro
  • 120 gr uvetta sultanina
  • 180 gr zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di lievito per dolci
  • zucchero a velo qb
  • olio

Procedimento

Innanzitutto mettete a mollo per circa 15 minuti l’uvetta con acqua tiepida, poi scolatela, strizzatela bene e asciugatela bene con la carta assorbenete da cucina.

Preparate la frolla: in una terrina versate la farina e il sale mescolandoli, aggiungete il burro ammorbidito a temperatura ambiente, lo zucchero di canna, l’uovo, la cannella, il lievito per dolci e amalgamate tutti gli ingredienti. Alla fine aggiungete l’uvetta e lavorate con le mani creando un panetto omogeneo. 

ricetta frollini all'uvetta e cannella cotti in padella

Avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo in frigorifero per mezz’ora circa in modo che si  rassodi.

Trascorso il tempo necessario, stendete con il mattarello l’impasto tra due fogli di carta forno. Dovete ottenere un spessore di circa mezzo centimetro.

Aiutandovi con un coppa pasta o un bicchiere, ricavate tanti cerchi.

Ungete leggermente di olio una pentola antiaderente dal fondo spesso, mettetela sul fuoco a scaldare e cominciate a cuocere i frollini all’uvetta e cannella tenendo la fiamma bassa. Quando sono dorati da una parte rigirateli e fateli colorire alche dall’altro lato.

Non preoccupatevi se sembrano morbidi perchè appena si raffreddano si induriscono.

Spolverateli con lo zucchero a velo e serviteli per colazione o merenda.

Buona giornata

Lorena

 

 

 

 

Related Post

Rispondi