Lo zafferano non vuol dire solo risotto alla milanese: ravioli allo zafferano e gamberetti

Lo zafferano troppo spesso è sinonimo di risotto alla milanese ma trova largo uso in cucina: oggi ravioli allo zafferano e gamberetti.

ricetta ravioli allo zafferano e gamberetti e rucola

Abitando in Brianza, il risotto alla milanese ha sempre fatto parte della mia tradizione culinaria, quel piatto che si cucina almeno una volta alla settimana. Amo proprio questa spezia e sono convinta che si possa utilizzare lo zafferano in tantissime altre preparazioni, dall’antipasto al dolce. Oggi vi metto la ricetta dei profumatissimi ravioli allo zafferano e gamberetti ma prima vi voglio brevemente raccontare una storia. Andando alla ricerca di prodotti a km zero, ho avuto modo di conoscere Zafferanami una piccola grande realtà di Varedo. Piccola perchè è la passione che nasce tra due giovani cugini che “ereditano” la coltivazione dello zafferano dal nonno e grande perchè con i due cugini collaborano altri giovani spinti dalla stessa passione, persone che si avvalgono delle loro competenze personali per arricchire sempre più le loro conoscenze, sperimentare sempre nuovi metodi di coltura e di lavorazione, appoggiati anche da enti di ricerca nazionali. Il prodotto rimane a filiera corta, dal produttore al consumatore, una produzione artigianale con un occhio di riguardo alla sostenibilità dell’ambiente in cui vivono. Mi ha molto emozionato il racconto e l’entusiasmo che ci mettono in questo lavoro che rispecchia la loro passione. E ho trovato tutto questo nel loro prodotto che ho provato per le mie preparazioni, a partire dalla ricetta che vi lascio adesso.

ricetta ravioli allo zafferano e gamberetti ingredienti

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr ravioli alla ricotta o ai gamberetti
  • 0,15 gr stimmi di zafferano
  • 100 gr gamberetti sgusciati
  • 80 gr ricotta vaccina
  • 2 cucchiai di olio extravergine
  • rucola fresca
  • sale e pepe

Procedimento

Mettete sul fuoco una pentola con acqua e sale e portate ad ebollizione. Prelevate 2/3 cucchiai dell’acqua di cottura quando è calda e mettetela in una tazzina con lo zafferano lasciandolo riposare una mezz’ora.

Intanto preparate il condimento: in una padella mettete l’olio ed aggiungete i gamberetti facendoli saltare solo un paio di minuti altrimenti diventano duri. 

Ricetta ravioli allo zafferano e gamberetti

Stemperate bene la ricotta in una ciotola con sale e pepe aggiungendo se necessario qualche un cucchiaio di acqua di cottura dei ravioli. Dovete lavorarla bene fino a farla diventare una crema.

Portate ad ebollizione l’acqua, cuocete i ravioli per il tempo indicato sulla confezione, scolateli e versateli nella padella con i gamberi, unite lo zafferano, la ricotta e amalgamate bene il tutto. Spegnete il fuoco ed aggiungete la rucola spezzettata. Servite caldi.

Trovate sul blog altre ricette realizzate con lo zafferano, dai primi ai secondi perchè lo zafferano non si usa solo per il risotto alla milanese! 

Buon appetito

Lorena

 

 

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo social ed invita anche i tuoi amici a visitare il mio blog 😉

Se vuoi  ricevere le mie ricette iscriviti alla Newsletter gratuita (trovi il campo qui sul blog) e riceverai tramite mail ogni ricetta pubblicata.

Visita  anche la mia pagina  Passione Cuoca su facebook, per rimanere sempre aggiornati. Mi trovi anche su Instagram e Twitter.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.