Rana pescatrice con emulsione al bergamotto

Un gran successo per il pranzo di Natale: rana pescatrice con emulsione al bergamotto cotta in sottovuoto a bassa temperatura.

ricetta rana pescatrice con emulsione

Per il pranzo di Natale non petevo non sperimentare il mio nuovo Gourmet Sous-Vide Reber e provare altre ricette con la cottura sottovuoto a bassa temperatura. Stavolta ho dato la precedenza ad una ricetta di pesce e devo dire che la rana pescatrice con emulsione al bergamotto è stata un vero successo.

Sto appositamente provando ricette semplici perchè voglio assaporare il prodotto nella sua naturalezza per capire la differenza con le cotture tradizionali e sfruttare al meglio le potenzialità del Gourmet Sous-Vide. 

Serve solo un minimo di organizzazione per i tempi di cottura ma una volta inserito il prodotto e impostati i dati non c’è alcun bisogno di controllare nulla fino a cottura ultimata.

La peculiarità che mi attrae di questo tipo di cottura, oltre al risultato della consistenza e del gusto della materia prima, è che il piatto finito necessita di poco utilizzo di condimenti e la totale assenza di sale. L’ideale per una dieta ipocalorica.

Per ridurre i tempi di cottura, ho preferito porzionare la rana pescatrice per ogni songolo commensale e metterla nei sacchetti che ho chiuso con la macchina del sottovuoto “Salvaspesa” di Reber.

ricetta rana pescatrice

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr rana pescatrice (o coda di rospo)
  • 2 cucchiai pepe rosa in grani
  • 2 bergamotto
  • olio extra vergine d’oliva qb
  • 20 gr burro

Procedimento

Porzionate la rana pescatrice in un sacchetto per ogni commensale e aggiungete dei grani di pepe rosa

Chiudete il pesce sottovuoto.

Riempite di acqua la vasca del forno per la cottura a bassa temperatura Gourmet Sous-Vide fino a superare di almeno un centimetro la valvola del sensore. Inserite i sacchetti sottovuoto contenenti il pesce ed impostate il programma: 55° per 25 minuti.

A cottura ultimata sciogliete una piccola noce di burro in una padella antiaderente, togliete i tranci di rana pescatrice dal sacchetto del sottovuoto eliminando il liquido che ha rilasciato il pesce e trasferite i tranci nella padella con il burro. Fateli rosolare a fuco vivace un minuto per parte, giusto il tempo di conferire un colore dorato e bagnateli con il succo di un  bergamotto. 

ricetta rana pescatrice in padella

Nel frattempo emulsionate il succo dell’altro bergamotto con l’olio fatto scendere a filo sbattendo con le fruste elettrice fino ad ottenere un’emulsione leggermente densa.

Servite i tranci di coda di rana pescatrice nel piatto irrorando con un filo di emulsione.

Buon appetito.

Lorena

ricetta rana pescatrice con emulsione al bergamotto

Related Post

Rispondi