Tris di bruschetta: menù estivo e veloce

ricetta tris di bruschetta

 

Tris di bruschetta: tre tipologie di bruschetta semplici da preparare, una per ogni gusto.

Buongiorno cari, scusate se sono un pò latitante in questi giorni ma ho deciso di staccare la spina per un breve periodo. Sto meditando cambiamenti, nuovi look, tante idee in testa ma tanta confusione da chiarire per ripartire con sprint più carica di prima. Nelle lunghe giornate di meditazione e di caldo estivo, vi confido che ho dedicato molto poco tempo alla mia adorata cucina ma staccare e rilassarsi per me vuol dire proprio non pensare a tutti quelli che sono i tuoi pensieri della routine quotidiana e fare cose diverse dal solito. Mi sto dedicando alla lettura che durante l’anno mi lascia poco spazio, vagabondo qua e là tra una gita, un pic nic, una breve vacanza. Anche i miei menù quotidiani sono minimal, a detta dei miei familiari abituati fin troppo bene, sono lo stretto necessario per la sopravvivenza 🙂

Chi ha detto che la cucina è passare ore e ore attaccate ai fornelli? Tutt’altro… io sono per le cose semplici, veloci da preparare ma che appagano quasi tutti i nostri cinque sensi. Prima di tutto la vista perché l’occhio vuole la sua parte ed è il primo ad essere colpito quando avete davanti un piatto, l’olfatto perché non c’è come il profumo di qualcosa di buono per accelerare l’appetito, ovviamente il gusto che è il senso che gode maggiormente.  Se ci pensate bene in cucina sono fondamentali anche gli altri due sensi: per chi ama cucinare è musica lo sfrigolio delle pietanze che rosolano in padella e il tatto? Le mani in cucina sono sempre sporche, ovviamente sporche di cose buone ma è fondamentale l’uso delle mani nelle preparazioni, o perlomeno in molte di esse. Ad esempio come per la preparazione della bruschetta.

Io le adoro e in questo periodo di caldo che richiede per lo più cibi freddi, mi sbizzarrisco con ogni sorta di bruschetta. Vi lascio le semplicissime ricette per un tris di bruschetta.

ricetta bruschetta montanara

Ricetta della bruschetta montanara

Prendete delle fette di pane casereccio oppure dei bocconcini di pane di grano duro tagliati e metà e fateli abbrustolire da entrambi i lati su una bistecchiera antiaderente. Appena li togliete belli caldi, appoggiate sopra una fettina sottile di brie in modo che sciolga leggermente.  Terminate la bruschetta montanara con una fetta di bresaola della Valtellina e un funghetto sott’olio

ricetta bruschetta marinara

Ricetta della bruschetta marinara

Prendete delle fette di pane casereccio oppure dei bocconcini di pane di grano duro tagliati e metà e fateli abbrustolire da entrambi i lati su una bistecchiera antiaderente. Affettate finemente della cipolla rossa di Tropea e unitela a dei filetti di tonno sott’olio leggermente sminuzzati e alle olive nere denocciolate. Salate e pepate. Distribuite il composto sul pane passando un leggero filo d’olio.

ricetta bruschetta casereccia

Ricetta della bruschetta casereccia

Prendete delle fette di pane casereccio oppure dei bocconcini di pane di grano duro tagliati e metà e fateli abbrustolire da entrambi i lati su una bistecchiera antiaderente. In una ciotola unite la carne in scatola del pomodoro fresco tagliato ben maturo a cubetti, dei fagioli cannellini, delle foglie di basilico fresco sminuzzate con le mani, sale, pepe e olio. Mescolate gli ingredienti e disponeteli sul pane.

Sperando di avervi stuzzicato un po’ l’appetito con il tris di bruschetta vi auguro una buona giornata.

Un abbraccio

Lorena

Related Post

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.