Cannoncino gigante al tiramisu

IMG_1569

In questi giorni, per festeggiare un susseguirsi di compleanni, ho sfornato una quantità industriale di pasticcini ed in particolare di cannoncini visto che sono quelli più graditi così ho fatto un cannoncino gigante al tiramisu. Visto che ho fatto una gran scorta di pasta sfoglia, mi è venuta l’idea di fare un semifreddo per consumarla.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 30 gr zucchero di canna
  • 500 gr mascarpone
  • 250 ml panna da montare
  • 5 cucchiai di zucchero semolato
  • 4 tazzine di caffè
  • 10 bignè già pronti
  • 10 pavesini

Procedimento

Per fare il cannoncino gigante al tiramisù io ho preso un pentolino stretto e alto, circa 10 centimetri di diametro, tipo quello per fare il cappuccino, ho svitato il manico in plastica perché si sarebbe bruciato in forno e ho avvolto il pentolino con la carta forno.

A questo punto, una volta individuato il vostro stampo, tagliate la pasta sfoglia a strisce larghe 1,5/2 centimetri e iniziate ad arrotolarle a spirale attorno allo stampo fino a ricoprirlo tutto. Ovviamente quando finisce una striscia di sfoglia iniziate con un’altra premendo delicatamente nel punto in cui si congiungono. Bagnate il rotolo ottenuto con una mano inumidita d’acqua e fatelo rotolare nello zucchero di canna. 

Appoggiatelo su una placca ricoperta da carta forno e cuocetelo in forno preriscaldato a 200° per circa 20 minuti.

20150324_180522

 

 

Intanto che il guscio cuoce, frullate al mixer grossolanamente i bignè che vi serviranno per sigillare le due estremità. 

Preparate ora la crema mescolando il mascarpone con due tazzine di caffè e lo zucchero semolato. Montare la panna e aggiungerla al composto.

Una volta che il guscio è pronto, mettetelo in piedi su un foglio di carta forno; buttate sul fondo un manciata di bignè tritati. Poi riempitelo fino a metà del composto di mascarpone. Bagnate nel caffè 5 pavesini e inseriteli sparsi qua e là nella crema. Poi versate il resto della crema fino al riempimento del cannoncino e mettete gli altri 5 pavesini imbevuti di caffè. 

IMG_1367

Chiudete il cannoncino con l’altra parte di bignè tritati. Coprite il cannoncino con la carta di alluminio e mettetelo almeno tre ore in freezer. Prima di mangiarlo, passarlo un quarto d’ora in frigorifero.

Questo semifreddo è molto comodo perché potete farlo e conservarlo in freezer per un ospite improvviso. 

Un abbraccio.

Lorena

IMG_1573

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.