Conchiglioni mediterranei

IMG_4853

 

I sapori del sud conquistano sempre anche quando sono racchiusi in questi giganti conchiglioni ripieni: conchiglioni mediterranei.

Buongiorno carissimi avete mai provato la pasta di grande formato ripiena? E’ un’alternativa a lasagne, cannelloni… e la potete farcire in tantissimi modi. Oggi io vi propongo i conchiglioni mediterranei ripieni di pomodoro, mozzarella ed erbe aromatiche. Un primo piatto molto pratico perchè potete decidere di prepararlo in anticipo la sera prima e poi cucinarlo in forno poco prima del pranzo. E’ la classica ricetta  per le feste e si adatta molto bene nel caso in cui avete ospiti e volete tranquillamente riceverli mentre il vostro pranzo sta cuocendo in forno.

Ingredienti per 4 persone

  • 320 gr conchiglioni giganti
  • 200 gr pomodorini datterini
  • 200 gr mozzarella
  • 50 gr parmigiano grattugiato
  • olio
  • 80 gr burro
  • un mazzetto di erbe aromatiche fresche (maggiorana, origano, timo)
  • sale e pepe

Procedimento

Per prima cosa mettete sul fuoco una pentola capiente con acqua salata e quando prende bollore versate i conchiglioni. Lessateli per 10/12 minuti ma verificate la cottura, devono essere al dente e non si devono rompere.

Quando sono pronti, toglieteli delicatamente con una schiumarola e lasciateli scolare.

Nel frattempo lavate i pomodorini, tagliateli in 4 parti e metteteli in una ciotola. Riducete a cubetti piccoli la mozzarella e aggiungetela ai pomodorini. Tritate finemente le erbe aromatiche fresche e unitele al composto. Salate, pepate, irrorate d’olio e mescolate.

Con questo composto riempite delicatamente i conchiglioni e disponeteli in una pirofila imburrata.

Quando li avete riempiti tutti e messi nella pirofila, conditeli con il burro fuso e cospargeteli di parmigiano grattugiato.

Infornateli a 200° per circa 12/15 minuti e alla fine accendete il grill un minuto in modo che si formi la crosticina superiore.

Servite caldi i vostri conchiglioni mediterranei e …. buon appetito.

Lorena

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.