Coniglio all’ischitana

ricetta-coniglio-allischitana

 

La ricetta del coniglio all’ischitana, un classico della cucina italiana.

Prima o poi vado anche a Ischia che so, per sentito dire, che è un’isola molto bella ma nel frattempo mi diletto con i suoi piatti tipici nell’attesa di assaggiare la ricetta originale. Una ricetta gustosa, con pochi e semplici ingredienti: il coniglio all’ischitana è ricco di sapori mediterranei dove il pomodoro fa da padrone. Aggiungo un pò di basilico fresco che continua a produrre e che profuma il mio terrazzo e il piatto è composto. Ingredienti semplici ma che danno gusto ad una carne bianca, magra e semplice come lo è quella di coniglio.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di coniglio
  • 1 spicchio di aglio
  • qualche foglia di basilico fresco
  • peperoncino (a piacere)
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 500 gr pomodorini a grappolo
  • 1 bicchiere d’aceto
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe

Procedimento

Per prima cosa tagliate a pezzi non troppo piccoli il coniglio, lavatelo bene sotto l’acqua corrente poi mettetelo in una ciotola con acqua fredda e aceto a riposare per un’ora per eliminare ogni eventuale odore di selvatico che potrebbe avere questo tipo di carne. Togliate il coniglio dall’acqua e asciugatelo molto bene tamponandolo con carta assorbente da cucina.

In un tegame mettete 4/5 cucchiai di olio, lo spicchio di aglio e il peperoncino, fateli soffriggere dolcemente e poi aggiungete i pezzi di coniglio. Rosolate la carne a fiamma vivace in modo che colori da tutti i lati, poi eliminate l’aglio ed il peperoncino e sfumate con il vino bianco secco.

Lavate i pomodorini, tagliateli in quattro spicchi ed aggiungeteli al coniglio nel tegame, regolate di sale e pepe.

Spezzettate con le mani le foglie di basilico fresco, mi raccomando non tagliate al coltello perchè la lama le ossida e diventano scure. Aggiungete il basilico nel tegame e continuate la cottura a fiamma dolce per circa 30/40 minuti.

A fine cottura la carne del vostro coniglio all’ischitana deve risultare morbida alla forchetta e il condimento si deve leggermente restringere.

Buon appetito

Lorena

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.