Conserve di verdure sott’olio: la giardiniera

ricetta conserve di verdure sott'olio in vaso

 

Ricetta per preparare in casa le conserve di verdure sott’olio: la giardiniera in dispensa per l’inverno.

Dopo un’estate che ci ha regalato della splendida verdura, non posso fare a meno di preparare la giardiniera, conserve di verdure sott’olio per beneficiare in inverno di un contorno sano e goloso. Aprire il vasetto e sentire il profumo dell’estate, verdura croccante da gustare come contorno con una semplice bistecca ai ferri o da servire con l’antipasto agli ospiti durante una cena informale sottolineando il fatto che è stata preparata in casa, curandone la preparazione.

Ecco come prepararla in pochi semplici passaggi.

 

ricetta conserve di verdure preparazione

Ingredienti per 4 vasetti 

  • 1 peperone giallo
  • 1 peperone rosso
  • 1 cavolfiore piccolo
  • 2 manciate di fagiolini
  • 4/5 gambi di sedano bianco
  • 10 cipollotti piccoli
  • 3 carote medie
  • 7/8 foglie di alloro
  • 1/2 litro aceto bianco
  • sale
  • olio extra vergine di oliva

Procedimento

Pulite e tagliate tutta la verdura: lavate il cavolfiore e dividetelo in cimette di piccole dimensioni. Pelate le carote, lavatele e tagliatele a metà e poi a pezzetti. Stessa cosa fate con il sedano avendo cura di utilizzare la parte centrale, il cuore che risulta più tenero. Lavate i peperoni, eliminate i semi e il torsolo, tagliateli a falde e poi a pezzi non troppo piccoli. Eliminate il ciuffetto ai cipollotti, tagliatele il gambo verde e lavateli. Spuntate i fagiolini, lavateli e tagliateli a pezzetti lunghi circa un centimetro. 

ricetta conserve di verdure lessate

Mettete sul fuoco una pentola con acqua leggermente salata e l’aceto, portate a bollore e fate lessare separatamente la verdura avendo cura di lasciarla croccante. Inserite pertanto una verdura alla volta e trascorso il tempo necessario toglietela con la schiumarola, mettetela in un colapasta e lasciate che perda l’acqua in eccesso, poi trasferite su un canovaccio pulito e lasciate asciugare bene e raffreddare. Procedete nello stesso modo con tutte le verdure.

Considerate che carote, fagiolini, sedano e peperoni devono lessare 4 minuti; cavolfiore e  cipollotti devono lessare 5/6 minuti.

ricetta conserve di verdure sott'olio

Un aspetto molto importante delle conserve fatte in casa è la sterilizzazione dei vasetti per evitare problemi di botulino.

Mentre le verdure si raffreddano, fate sterilizzare i vasetti in cui conservarle facendoli bollire aperti in acqua per circa 20 minuti. Toglieteli dall’acqua, asciugateli in forno per qualche minuto e riempiteli subito schiacciando bene ma delicatamente la verdura in modo che non rimanga troppa aria. Inserite un paio di foglie di alloro in ciascun vasetto e riempite con l’olio. La verdura deve essere ben coperta e dopo un pò verificate se dovete aggiungere altro olio perchè sceso. Chiudete ermeticamente i vasetti evitando che entri l’aria. 

Consigli:

  • utilizzate sempre coperchi nuovi perchè dopo un utilizzo di solito non chiudono molto bene e rischiate il contatto con l’aria che crea la fermentazione dei batteri
  • per una migliore conservazione fate sterilizzare i vasetti anche dopo il riempimento facendoli bollire per altri 20 minuti
  • conservate la giardiniera sott’olio in un luogo fresco a aspettare un paio di mesi prima di mangiarla.

Per leggere altre ricette di conserve fatte in casa cliccate qui. 

Un abbraccio

Lorena

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.