Cornetti di sfoglia

IMG_3692

 

I cornetti di sfoglia sono delle ottime brioscine da gustare a colazione oppure a merenda e perchè no, anche salate come aperitivo.

Eccomi ancora qui, quest’ oggi non è ancora finita. Non potevo certo aver fatto la pasta sfoglia in casa (vedi qui la ricetta) per poi metterla tutta nel freezer senza assaggiarla vi pare? Ho fatto quindi i cornetti di sfoglia da gustare a merenda con un bel bicchiere di the verde bello fresco, seduta in terrazzo, sotto l’ombrellone, leggendo un interessante libro… beh sono in ferie e posso concedermelo. Ho farcito i conetti di sfoglia in modi diversi ….marmellata, crema alle nocciole, frutti di bosco…. ma se volete potete venissimo farli vuoti senza aggiungere burro in superficie e una volta cotti farcirli a piacere con prosciutto, formaggio e insalata …  oppure farli nella versione mignon e farcirli prima della cottura con un dadino di formaggio o una fetta di speck mettendo poi sulla superficie dei semi di sesamo o papavero e servirli come aperitivo. Insomma sono molto versatili e lasciano libero sfogo alla fantasia.

Ingredienti per 8 cornetti

  • 300 gr pasta sfoglia
  • farcitura a piacere (marmellata, crema alle nocciole, mirtilli, lamponi….)
  • zucchero di canna

Procedimento

Fare i cornetti di sfoglia è molto semplice soprattutto se comprate la pasta sfoglia già pronta ma io ho voluto complicarmi la vita e l’ho fatta in casa in modo da avere una sfoglia un poco più spessa e consistente. 

Stendete la pasta sfoglia con il mattarello fino ad ottenere uno spessore di 3/4 mm. Dategli una forma circolare aiutandovi, come ho fatto io, con un vassoio rotondo.

Suddividete il cerchio in 8 spicchi. Stando a circa 1 cm dal bordo farcite il cornetto a vostro piacimento e arrotolate il cornetto su se stesso partendo dalla parte larga, ripiegando alla fine le punte leggermente all’interno. 

Spennelate la superficie con l’ acqua e passateli nello zucchero di canna.

Appoggiate i cornetti su una placca rivestita da carta forno e cuocete in forno a 200° per 10/12 minuti, non appena diventano dorati.

Per riconoscere cosa avessero all’interno una volta cotti, io ho spennellato leggermente in superficie la marmellata o la crema alle nocciole.

Un caldo abbraccio.

Lorena

Lorena

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: