Costolette ai lamponi

costolette ai lamponi

 

Per il secondo piatto del menù di Pasqua, carne d’agnello: costolette ai lamponi.

Eccovi l’idea di secondo piatto per il menù di Pasqua, carne d’agnello con un sapore agrodolce per arricchire la tua tavola: tenere costolette ai lamponi. E’ una ricetta semplice e abbastanza veloce, necessita solo di un tempo di riposo: le costolette vengono fatte riposare per un’ora con la purea di lamponi e il vino che gli conferiscono sapore e morbidezza. 

Ingredienti per 4 persone

  • 12 costolette d’agnello
  • 300 gr lamponi
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 30 gr burro
  • sale e pepe

 

costolette ai lamponi

 

Procedimento

Per prima cosa preparate la purea di lamponi: lavate delicatamente tutti i lamponi e metteteli ad asciugare sulla carta assorbente da cucina. Frullatene 2/3 e passate la purea ottenuta con un colino a maglie non troppo fini. In questo modo eliminate tutti i semini e raccogliete il succo e la polpa. 

Fate macerare le costolette: lavate bene le costolette d’agnello, tamponatele per asciugarle e disponetele in un contenitore che le possa contenere tutte senza sovrapporle. Salatele e pepatele. Bagnatele con il vino bianco secco e poi distribuiteci sopra il succo e la purea di lamponi. Coprite con la pellicola  e mettete in frigorifero a riposare per almeno un’ora o più.

Trascorso il tempo indicato, fate sciogliere il burro in una padella larga e quando è spumeggiante, aggiungete le costolette d’agnello senza gli ingredienti con cui sono state fatte macerare.

A fiamma abbastanza alta rosolate bene le costolette, 3/4 minuti per lato. Poi aggiungete i lamponi che avevate tenuto da parte, bagnate con l’aveto balsamico e fate cuocere ancora per 5 minuti. Se il condimento si restringe troppo, aggiungete in parte il succo con cui le avete fatte macerare. Considerate che alla fine dovete ottenere una salsina abbastanza ristretta.

Servite le costolette di agnello con la salsina ai lamponi.

Buon appetito

Lorena

Leggi anche la ricetta delle costolette d’agnello ripiene.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.