Crespelle prosciutto e ricotta

crespelle prosciutto e ricotta

 

Le crespelle prosciutto e ricotta sono un primo piatto di pasta ripiena molto corposo, adatto al pranzo della domenica.

Come si fanno le crespelle ve l’ho già spiegato (cliccate qui per la ricetta base) ma come la farciamo? Oggi le arricchiamo, facciamo le crespelle prosciutto e ricotta e voi direte …gusto leggero e delicato, ma le arricchiamo con degli scalogni sfumati con il marsala che gli danno un tocco aggiunto al loro sapore delicato. 

Ingredienti per 4 persone

  • 8 dischi di crespelle 
  • 4 scalogni
  • 1/2 bicchiere di marsala secco
  • 100 gr prosciutto cotto affettato
  • 150 gr ricotta
  • 2 cucchiai di olio
  • sale
  • 50 gr burro
  • 50 gr parmigiano grattugiato

 

Procedimento

Preparate i dischi di crespella come da ricetta base e vi ricordo che già che li state prepararndo potete farne in abbondanza perchè si conservano circa una settimana in frigorifero ben coperti dalla pellicola oppure possono essere congelati. A piacere potete farcirli con ingredienti salati ma se spalmati da uno strato di cioccolata diventano un goloso dessert subito pronto.

Saltando le premesse, iniziate a preparare il composto con cui farcirete le crespelle prosciutto e ricotta. Pelate, lavate e affettate sottilmente gli scalogni, metteteli in una padella con l’olio e fateli stufare a fuoco dolce bagnandoli con il marsala. 

Quando gli scalogni sono cotti e raffreddati, metteteli in un contenitore, salate, aggiungete le fette di prosciutto cotto tritate grossolanamente al coltello e la ricotta. Mescolate bene il composo per amalgamare gli ingredienti.

Stendete gli 8 dischi di crespella su un piano di lavoro, distribuitevi sopra il composto suddividendolo e arrotolatele. 

Imburrate una teglia da forno, mettete le crespelle in fila, spalmatele con il burro e spolveratele con il parmigiano grattugiato. 

Coprite la teglia con un foglio di alluminio e infornatele per 18 minuti a 200°, poi togliete l’alluminio e accendete il grill per un minuto in modo che si formi la crosticina in superficie. Servite le crespelle calde.

Buon appetito

Lorena

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.