Crostata alle nocciole

crostata alle nocciole

 

La crostata alle nocciole potrebbe sembrare un dolce secco, da colazione o merenda invece ha un cuore morbido e delicato.

Ecco un dolce che inganna, la crostata alle nocciole . Potrebbe sembrarvi un dolce secco vista la presenza della frolla e della frutta secca, un dolce da colazione o da merenda invece tutt’altro, è un gustoso e delicato dessert dal cuore morbido. Sorpresa ! Ma non è tutto, la frolla viene spalmata di crema alle nocciole, il top!

Ingredienti

  • 80 gr nocciole sgusciate
  • 240 gr farina di castagne
  • 40 gr cacao amaro
  • 100 gr zucchero
  • 1 uovo
  • 120 gr
  • sale

Per la crema

  • 250 gr ricotta
  • 120 gr zucchero
  • 2 tuorli
  • 50 gr nocciole
  • 5/6 cucchiai di crema spalmabile alla nocciola

 

Procedimento

Per fare la crostata alle nocciole preparate la frolla ma non la ricetta classica, bensì una frolla con cacao, farina di castagne e nocciole tritate. In un contenitore mettete il burro morbido, tenuto a temperatura ambiente e non fatto sciogliere. Aggiungete lo zucchero e sbattete con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema. Aggiungete l’uovo, il cacao. le nocciole tritate finemente (devono diventare una farina) e la farina di castagne. Lavorate tutti gli ingredienti con le mani, amalgamate fino ad ottenere una palla morbida. Avvolgete la pasta frolla nella pellicola trasparente e mettetela in frigorifero per mezz’ora.

Nel frattempo preparate la crema: in un contenitore versate i tuorli, lo zucchero e la ricotta. Frullate bene finchè risulta un composto cremoso. Aggiungete le nocciole tritate non troppo finemente, a granella.

Prendete una tortiera a cerniera del diametro di 24 centimetri. Stendete la pasta frolla tra due fogli di carta forno fino ad ottenere uno spessore di circa mezzo centimetro. Tenendo il foglio di carta forno che avete sotto, inserite la frolla nella tortiera rialzando bene i bordi. Bucherellate il fondo con una forchetta. Spalmatela con  un abbondante strato di crema alla nocciola  e ricoprite con la crema di ricotta. 

Mettete in forno 180° per circa 35 minuti. Una volta cotta lasciatela raffreddare e prima di servire la crostata alle nocciole mettetela un’oretta in frigorifero.

Un abbraccio

Lorena

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.