Crostata con crema fredda al caffè

IMG_2657

 

Questa crostata con crema fredda al caffè è nata un po’ per caso…. La scorsa settimana dovevo fare una crostata alla frutta ad una zia ma dopo aver cotto il guscio di frolla mi sono resa conto di aver usato la tortiera troppo piccola. Così l’ho messa da parte e rimpastato gli ingredienti per una nuova frolla. Mi sono ritrovata con questa base di pasta frolla cotta e inutilizzata ma non volevo buttarla e al momento non avevo tempo di fare una torta per noi visto che ci dovevamo preparare per andare ad una cresima. Così ho pensato bene di metterla in una tortiera e surgelarla. Stamattina la mia famiglia ha reclamato un dolce e mi è venuto in mente la frolla dimenticata in freezer. L’ho tolta e lasciata scongelare a temperatura ambiente: beh quasi come appena fatta. Se lo dovete fare apposta, ve lo sconsiglio per il semplice motivo che secondo me, visto la velocità con cui si può preparare la pasta frolla, sicuramente fresca è più buona ma se vi dovesse capitare un inconveniente come il mio, non abbiate alcun timore e soprattutto non buttatela.

Ingredienti per una torta diametro 24

  • 180 gr farina 2 con bassa forza 
  • 120 gr burro
  • 80 gr zucchero
  • 2 uova
  • un pizzico di sale
  • vanillina
  • 250 gr mascarpone
  • 200 ml panna da montare
  • 30 gr zucchero a velo
  • 10 gr gelatina in fogli o colla di pesce
  • 2 tazzine di caffè
  • cacao amaro qb

IMG_2659

Procedimento

Per fare la crostata con crema fredda al caffè iniziate ad impastare gli ingredienti per fare la base di pasta frolla. In una terrina lavorate il burro tenuto a temperatura ambiente con la farina, la vanillina, lo zucchero, il sale e l’uovo. Amalgamate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un panetto compatto, senza lavorare troppo. Avvolgetela con la pellicola trasparente e mettetela in frigorifero a riposare per mezz’ora.

Trascorso il tempo, mettete il panetto tra due fogli di carta forno e tiratelo con il mattarello ad uno spessore di mezzo centimetro. Lasciando i due fogli di carta, posizionatelo nella tortiera a cerniera apribile e lasciate i bordi della crostata leggermente alti. Mettete dei pesi, pasta secca o fagioli secchi,  nella tortiera sopra alla carta forno in modo che in cottura non si gonfi.

Preriscaldate il forno a 180° e cuocete per 20 minuti, poi togliete i pesi ed il foglio superiore e proseguite la cottura per altri 5 minuti.

Intanto preparate la crema: in una ciotola sbattete con le fruste elettriche il mascarpone con lo zucchero a velo. In Mettete a bagno i fogli di gelatina in poca acqua fredda per una decina di minuti, poi strizzateli e metteteli nel caffè caldo, mescolando finché di sono sciolte. Unitele alla crema di mascarpone sempre sbattendo con le fruste. Montate la panna e aggiungetela al composto mescolando con un cucchiaio con movimenti regolari dal basso verso l’alto per evitare che la panna perda volume.

Quando la frolla è cotta e fredda, riempitela con la crema al caffè e mettetela in frigorifero almeno 3/4 ore in modo che si solidifichi.

Togliere dal frigorifero solo al momento di servire, spolverandola con del cacao amaro passato con un colino.

Un abbraccio

Lorena 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.