Crostata rustica

01 LUG - ADOTTA - crostata rustica

 

Ringrazio Lucia dell’Alpe Boron per avermi dato il burro fatto con il latte delle mucche di ADOTTA UNA MUCCA. Un Signor Burro, dal sapore intenso che rende particolare qualsiasi piatto fatto con esso, persino una semplice pasta bianca. Perciò non potete immaginare il sapore che ha la pasta frolla di questa crostata rustica…straordinario.

Ingredienti per una torta

  • 300 gr farina (con forza bassa, basta w220)
  • 1 uovo
  • 100 gr burro (io ho usato il burro di ADOTTA UNA MUCCA)
  • 130 gr zucchero
  • 1 bustina lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • 3 mele
  • succo di mezzo limone
  • 50 gr uvetta sultanina
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 2 savoiardi

Procedimento

Per fare la crostata rustica preparate innanzitutto la pasta frolla. Su una spianatoia mettete la farina a cui aggiungete 80 gr di zucchero, il sale, l’uovo, il burro (io ho usato quello di ADOTTA UNA MUCCA) ammorbidito a temperatura ambiente e il lievito. Impastate tutto fino ad amalgamare gli ingredienti senza lavorare troppo. Avvolgete il panetto nella pellicola trasparente e mettete in frigorifero mentre preparate la farcitura.

Lavate le mele, sbucciatele, togliete il torsolo e riducetele a dadini. Mettetele in un tegame con il restante zucchero, il succo del limone, i pinoli e l’uvetta che avrete prima lasciato in ammollo per 10 minuti in acqua tiepida e poi scolato.

Fate cuocere per circa 10 minuti finché le mele si ammorbidiscono. 

Stendete ora con il mattarello 2/3 della pasta frolla tra due fogli di carta forno, non tiratela troppo sottile, togliete il foglio superiore e posizionatela in una tortiera rotonda diametro 26 cm.

Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta in modo che non si gonfi in cottura e sbriciolatevi sopra i savoiardi. Questo passaggio serve perché i biscotti hanno la funzione di assorbire l’umidità del ripieno e non far diventare molle la pasta frolla.

Distribuite il composto di mele all’interno della crostata. Con la restante pasta frolla, fate delle striscioline che intreccerete sul ripieno per formare il classico reticolato delle crostate.

Cuocete per 40 minuti in forno preriscaldato a 180°.

Quando è fredda potete cospargerla con lo zucchero a velo passato tra le maglie di un colino.

E voilà, la vostra crostata rustica è pronta da gustare.

Dato l’impasto morbido è un tipo di torta che oltre ad essere ideale per la colazione e la merenda, è ottima anche come fine pasto.

Un abbraccio

Lorena 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.