Fette biscottate

Semplicemente genuine e croccanti: le fette biscottate fatte in casa!

ricetta fette biscottate

 

La mia latitanza è quasi imperdonabile, in questo periodo di quarantena forzata avrei voluto fare tante cose. Tante ne ho fatte ma non come avrei voluto. Ho cucinato tanto, accumulato ricette su ricette da scrivere senza mai trovare il tempo per condividerle sul questo mio diario. Una ricetta che ho ripetuto più volte è quella delle fette biscottate. Fragranti, dolci, profumate. Vi dico solo che la prima volta che le ho preparate, non ho potuto aspettare il mattino successivo ma alle 23 facevo colazione, non ho saputo resistere. Il procedimento non è veloce ma soprattutto perchè bisogna lasciare tutto il tempo necessario per la lievitazione. In questi giorni, chiusa in casa, ho messo a dura prova la mia nuova impastatrice. Una cosa però sono certa di aver imparato. Con i lievitati non bisogna avere fretta: impastare, impastare, impastare tanto e poi non accelerare mai i tempi di lievitazione. Tanta pazienza verrà senz’altro ripagata con un buon prodotto. Vi lascio la ricetta.

Ah, mi dimenticavo di dirvi, dopo che avete sfornato il pan bauletto mi raccomando, non iniziate a mangiarlo, altrimenti addio fette biscottate 🙂

Ingredienti per un pan bauletto

  • 300 gr farina forte o manitoba (io ho utilizzato la 0)
  • 100 gr farina debole (io ho utilizzato la 00)
  • 40 gr burro
  • 2 cucchiaini miele
  • 40 gr zucchero semolato
  • 100 ml latte
  • 100 ml acqua
  • 15 gr lievito di birra fresco
  • un pizzico di sale
  • un tuorlo per la superficie

ricetta fette biscottate bauletto

 

Procedimento

Ci tengo a fare delle premesse prima di spiegare la ricetta, soprattutto perchè ho fatto delle prove e mi piacerebbe condividere con voi i miei risultati. L’impastatrice è quasi d’obbligo per gli impasti in generale, soprattutto per i lievitati anche se mi rendo conto che non tutti ce l’hanno. A me l’hanno regalata a Natale 2019 e mi si è aperto un mondo. Naturalmente ho sempre preparato impasti anche prima, lavorando a mano, con gran forza, per cui nulla vieta di fare così. Un grosso vantaggio dell’impastatrice però, oltre alla praticità e velocità, è proprio nel tipo di incordatura che dà all’impasto

Invece apro una parentesi per quanto riguarda il lievito. Nonostante io abbia e usi abitualmente il lievito madre, non usatelo mai per questa ricetta. Durante questo periodo non vi nascondo che tanti esperimenti in cucina li ho fatti utilizzando quello che la dispensa offriva, a volte molto vuota dato che mi sono categoricamente rifiutata di uscire di casa e mi è sempre arrivata la spesa a domicilio, spesso con prodotti mancanti perchè finiti. Ero rimasta senza lievito di birra e testarda, ho voluto preparare le fette biscottate con il lievito madre. Nonostante fosse molto attivo, rinfrescato più volte nei giorni precedenti, il lievito madre ha pur sempre un pizzico di acidità e il risultato non mi è assolutamente piaciuto. Per cui vi consiglio vivamente di usare solo lievito di birra.

In una ciotola o nella ciotola dell’impastatrice, versate le farine, lo zucchero e il sale e mescolate bene. Sbriciolate il lievito di birra e unitelo. Poi aggiungete la parte liquida, il latte e l’acqua, poco alla volta amalgamando. Se usate l’impastatrice, montate il gancio a velocità media. Quando l’impasto prende consistenza, unite il burro. Tiratelo fuori dal frigorifero un pò di tempo prima in modo che sia morbido e unitelo a pezzetti, poco alla volta. Solo quando un pezzetto è ben amalgamato all’impasto, unitene un altro. Impastate bene e a lungo

Lasciare tutto il tempo necessario per una giusta lievitazione è fondamentale.

Mettete l’impasto in una ciotola in vetro coperta con la pellicola e lasciate lievitare, almeno mezz’ora ma se non avete fretta e lo lasciate più tempo meglio ancora. Io metto la ciotola nel forno o nel microonde, ovviamente spenti, dove non ci sono rischi di corrente d’aria.

Impastate nuovamente, formate un salsicciotto e mettetelo in uno stampo da plumcake imburrato. Coprite con un canovaccio e lasciate lievitare. Vi accorgerete che è pronto quando l’impasto si gonfia e si alza oltre il bordo dello stampo. Comunque lasciatelo lievitare almeno due ore, sempre in forno o nel microonde.

Sbattete un tuorlo d’uovo e spennellate la superficie del pan bauletto. Infornate a 180° per circa 40 minuti  nel forno statico. Appena cotto, sformatelo e lasciatelo raffreddare.

ricetta fette biscottate precottura

Tagliate il pan bauletto a fette dello spessore che vorrete. Io le faccio spesse circa mezzo centimetro. Disponete le fette su una placca ricoperta da carta forno. Infornate (forno statico) a 150° per circa 30/40 minuti, dipende dallo spessore. Controllatele dopo mezz’ora, devono essere secche ma se cominciassero a diventare troppo dorate, spegnete e toglietele dal forno. 

Le fette biscottate sono pronte. Cercate di resistere fino a colazione per provarle, non fate come me 🙂

Buon appetito!

Lorena

 

 

PH Passione Cuoca – tutti i diritti riservati

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo social ed invita anche i tuoi amici a visitare il mio blog 😉 Se vuoi  ricevere le mie ricette iscriviti alla Newsletter gratuita (trovi il campo qui sul blog) e riceverai tramite mail ogni ricetta pubblicata. Visita  anche la mia pagina  Passione Cuoca su Facebook, per rimanere sempre aggiornati. Mi trovi anche su Instagram e Twitter.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.