Focaccia rustica semi integrale

ricetta focaccia rustica

Focaccia rustica: un mix di farine per un prodotto più sano.

Sfatiamo il mito che si usa la farina integrale per un problema di dieta anche perchè chi è a dieta la focaccia, magari bella unta, se la sogna. La focaccia rustica è fatta con metà quantità di farina integrale mescolata a farine meno raffinate perchè fanno meno male alla nostra salute. Se volete leggete qui l’articolo sulle farine. Sicuramente la farina integrale è più ricca di fibre e fa bene all’apparato intestinale. Potete preparare questa focaccia anche per un buffet o una merenda tra bambini: tagliata a quadrotti sparirà in un batter di ciglia.

Ingredienti per una teglia da forno

  • 300 gr farina integrale
  • 300 farina farro
  • 1 cubetto lievito di birra
  • 350 ml acqua
  • 10 gr sale
  • un cucchiaio sale grosso

Procedimento

In una scodella mettete una parte dell’acqua prevista con il lievito sbriciolato e fatelo sciogliere bene con la forchetta.

In un contenitore versate le farine, aggiungete il lievito e iniziate a lavorare per qualche minuto. Non aggiungete subito il sale perchè bisogna lasciare il tempo al lievito per iniziare ad agire. Il sale unito con il lievito inibisce l’azione lievitante. Per cui dopo aver lavorato a lungo l’impasto aggiungendo altra acqua, poca alla volta finchè la richiede, potete unire anche il sale. 

Quando avete ottenuto un panetto liscio ed omogeneo, mettetelo in una boule in vetro unta d’olio, copritelo con la pellicola trasparente e lasciatelo lievitare più ore possibile in un angolo caldo della casa, al riparo dalle correnti d’aria.

Per avere una focaccia bella soffice è necessario far lievitare l’impasto il più a lungo possibile per cui se ne avete la possibilità preparatelo con largo anticipo.

Quando l’impasto avrà almeno duplicato il suo volume, stendetelo leggermente a rettangolo, piegate la parte superiore fino a metà del rettangolo e poi la parte inferiore; giratelo di 180° e rifate la stessa cosa ripiegando in tre volte come prima.

Mettete il rettangolo di pasta per la focaccia rustica al centro di una teglia da forno unta, ungete anche l’impasto e lasciatelo riposare ancora nel forno spento con la luce accesa, per un paio d’ore.

A questo punto stendete l’impasto fino a coprire tutta la teglia, incidete degli incavi con i polpastrelli su tutta la superficie, ungete leggermente d’olio e salate.

Potete usare sale dino oppure sale grosso leggermente pestato, sale comune oppure uno degli innumerevoli sali colorati che oggi trovate in commercio. Per una focaccia ancora più saporita, potete tritare degli aghi di rosmarino e sargerli sulla superficie.

Accendete il forno a 180° e quando è molto caldo, infornate la focaccia rustica e cucinatela per circa 20 minuti.

Un abbraccio

Lorena

 

Lorena

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: