Lasagne ai carciofi: semplicemente delicate

lasagne ai carciofi

 

Lasagne si ma più leggere e delicate: lasagne ai carciofi.

Queste lasagne ai carciofi semplici e delicate sono un’alternativa molto gustosa delle lasagne alla bolognese, per chi è vegetariano o per chi non ama particolarmente la carne, può sfruttare questa verdura di stagione, molto ricca di buone proprietà per fare una gran piatto. Pensando ai carciofi il ricordo mi torna alla mia infanzia, li preparava spesso mia mamma e a me piacevano nella sua semplicità. Li faceva lessare li disponeva aperti in un piatto da portata come fossero dei fiori e li condiva molto semplicemente con sale, pepe e un filo d’olio: si assaporava appieno il vero gusto del carciofo.

Ingredienti per 4 persone

  • 150 gr pasta all’uovo per lasagne (clicca qui se la vuoi preparare)
  • 5 cuori di carciofo freschi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 250 gr ricotta
  • 100 gr scamorza dolce
  • sale e pepe
  • 300 ml besciamella
  • 2 cucchiai di olio

lasagne ai carciofi

 

Procedimento

Preparate i carciofi: togliete le foglie esterne e dure dei carciofi, eliniate le spine e la barbetta interna (clicca qui per alcuni consigli). Lessateli per una decina di minuti in acqua salata, poi scolateli molto bene e fateli saltare in padella con olio e aglio. Salateli e pepateli.

Tagliate a fettine sottili la scamorza dolce.

Componete le lasagne ai carciofi: prendete una pirofila da forno, distribuite sul fondo una paio di cucchiai di besciamella, meglio se fatta in casa e tenuta molto morbida (clicca qui per la ricetta). Coprite tutta la pirofila con uno strato di pasta, spalmate un pò di ricotta, distribuitevi sopra un pò di carciofi, qualche fetta di scamorza e un paio di cucchiai di besciamella. Continuate a fare strati con questa sequenza fino ad esaurire tutti gli ingredienti.

Coprite la pirofila con un foglio di carta di alluminio e infornatele a 200° per circa 20 minuti. Prima di spegnere il forno, accendete il grill per un paio di minuti togliendo la carta di alluminio. Poi servitele calde.

Un abbraccio

Lorena

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.