Macedonia con gelato salato

IMG_2358

Bentornati sul mio blog, sono felice che continuate a leggere i miei esperimenti culinari e spero che vi possano aiutare in cucina, dare suggerimenti e idee per nuove ricette. Oggi siamo stati ospiti dai miei genitori e come solito faccio qualcosa di nuovo da sperimetare. Oggi volevo stupirli con effetti speciali … e ci sono riuscita, ho fatto la macedonia con gelato salato. Un antipasto veramente scenografico perché si presenta come fosse una normale coppetta di macedonia con gelato per fare la scoperta che è calda e salata. L’altro ieri mi è venuto lo sfizio di fare la pasta sfoglia e la pasta brisé, di solito queste le compro già fatte perché più comode ma vi assicuto che sono tutta un’altra cosa fatte in casa. Ho fatto quindi i cestini di pasta brisé messo la dadolata di verdure e una pallina di gelato al formaggio. Se mi seguite vi spiego come fare.

Ingredienti per 10 cestini

Per la pasta brisé:

  • 250 gr farina 0
  • 125 gr burro
  • 1 tuorlo
  • 50 ml acqua
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • sale

Per la macedonia:

  • 1 carota
  • 1 patata
  • 1 zucchina
  • 1/2 cipolla di tropea
  • 1/2 peperone giallo o rosso
  • 2 cucchiai di olio
  • sale

Per il gelato:

  • 250 ml panna liquida da montare
  • 130 gr parmigiano grattugiato

Procedimento

Per fare la macedonia di gelato salato iniziate a preparare il gelato visto che deve riposare in frigorifero almeno 3 ore per solidificarsi. Prendete un pentolino, versate la panna liquida  e mettetelo sul fuoco con fiamma bassissima. Prima che inizia a bollire, spegnete il fuoco e aggiungete il parmigiano continuando a mescolare finché diventa una crema. Appoggiate ora il pentolino dentro una ciotola contenente cubetti di ghiaccio e frullate con le fruste elettriche, la crema deve incorporare aria. Ora mettetela in un contenitore coperto con pellicola e appena è fredda riponetela in frigorifero per almeno tre ore in modo che si solidifichi (io l’ho preparata la sera prima).

Preparate quindi la pasta brisé che vi servirà per i cestini; se lo riterrete troppo impegnativo potete comprarla anche già pronta.

In un contenitore lavorate la farina con il burro ammorbidito e il tuorlo. Aggiungete lo zucchero, il sale e l’acqua. Formate un panetto liscio ed elastico che avvolgerete con la pellicola e metterete in frigorifero almeno un paio d’ore (anche questi li ho preparati la sera prima e mi raccomando non metteteli in frigorifero altrimenti la pasta diventa molle).

Passate alla preparazione delle verdure: tagliate tutte le verdure a dadini piccoli, cubetti da 5 mm circa. Potete aggiungere altre verdure a vostro piacimento e seguendo ciò che la stagione offre. In una padella con l’olio mettete le verdure, salate e cuocete per circa 12/15 minuti ma devono rimanere belle croccanti.

A questo punto siete pronti a comporre la vostra coppetta di macedonia con gelato salato: prendete il cestino, mettete le verdure facendo attenzione che siano scolate dal condimento di cottura perché altrimenti si inumidirebbe il cestino, togliete dal frigorifero il gelato salato che si sarà solidificato e fate una pallina con l’attrezzo del gelato che appoggerete sopra alla macedonia di verdure. 

E voilà … i vostri ospiti resteranno affascinati dal vostro insolito gelato.

Un abbraccio 

Lorena

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.