Menu 3

menu 3

Le settimane volano e ci ritroviamo come ogni giovedì  condividere un menù da sfoggiare con amici e parenti … le occasioni per stare in compagnia si trovano sempre: Menu 3.

Ecco arrivato il nostro appuntamento settimanale con il Menu 3. Le occasioni per trovarsi attorno ad una tavola imbandita sono parecchie e anche se le festività natalizie sembrano ancora lontane si può sempre iniziare a pensare cosa preparare. Per vedere le ricette complete dei vari piatti, basta cliccare sul nome.

Aperitivo con rose salate di sfoglia

***

Torta salata porri, speck e brie

***

Risotto funghi, bresaola e taleggio

***

Filetto di suino con cipollotti con contorno di patata ripiena al cartoccio

***

Tartufini al mascarpone

Acquisto materie prime

Vale la solita regola che la verdura è sempre preferibile acquistarla non troppo tempo prima, anche se le verdure presenti in questo menu 3 non sono per niente deteriorabili per cui le potete tranquillamente comprare 4/5 giorni prima. La carne potete decidere se comprarla il giorno prima e poi cucinarla oppure acquistarla con tempo e surgelarla. Gli altri ingredienti hanno scadenza lunga per cui direi che per questo menù potete tenervi il giorno prima libero per la preparazione e portarvi avanti con largo anticipo con la spesa.

Procedimento

Potete pensare di preparare un aperitivo analcolico in modo che sia gradito da tutti gli ospiti e preparatelo shakerando dei cubetti di ghiaccio con il succo di un limone, il succo di un’arancia e agitando con forza. Versate il composto nei bicchieri, riempiendoli fino a metà e poi aggiungete l’acqua tonica fino quasi all’orlo. A parte, lavate le foglie di menta e unitele al cocktail. Servite l’aperitivo con le rose salate di sfoglia. Portatevi avanti il giorno prima facendo cuocere le verdure e componete le rose la mattina stessa che le cucinate, tanto sono velocissime. Non preparatele in anticipo perchè la verdura rilascerebbe acqua che vi bagna tutta la pasta sfoglia.

 

La torta salata porri speck e brie potete tranquillamente prepararla il giorno prima, lasciate solo la cottura per il giorno stesso che la mangiate. Se volete potete anche pensare di prepararla come se dovesse andare in forno, metterla in una teglia tonda di alluminio usa e getta e surgelarla. Questo vi permette di diluire nel tempo la preparazione delle portate.

Di rigore il risotto funghi bresaola e taleggio è da fare al momento. Unico neo di questo menù è la preparazione del risotto che, a meno che avete uno di quegli apparecchi che lo preparano da solo, dovete assentarvi in cucina dopo l’antipasto per cuocerlo ma il risotto da servire agli ospiti è impensabile farlo per poi riscaldarlo.

Per il filetto di suino con cipollotti potete solo portarvi avanti il giorno prima e far stufare i cipollotti ma completare la ricetta al momento di mangiarlo anche perchè è semplice e velocissima. Il contorno invece, la patata ripiena al cartoccio, può essere preparata il giorno prima e messa in forno il giorno in cui avete gli ospiti, approfittando del fatto che state accendendo il forno per le rose salate di sfoglia e la torta salata porri speck e brie.

In ultimo i dolcetti … deliziosi tartufini al mascarpone che sicuramente dovete preparare il giorno prima perchè più riposano e più sono buoni … ma nascondeteli se volete che arrivano sulla tavola dei vostri ospiti.

Un abbraccio e buon menu.

Lorena

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.