Mignon salate

20150615_120118

Le mignon salate  sono delle piccole focaccine e pizzette molto morbide e comode da portare con noi durante i nostri spostamenti oppure perché no, al nostro pic nic.

Come avrete ormai capito carissimi i lievitati sono una delle mie passioni, soprattutto da quando ho deciso di far nascere, crescere e tenere in vita il lievito madre. Ebbene sì, io la chiamo la mia creatura perché è spettacolare vedere come lievita come si rigenera, sempre disponibile in frigorifero. Cosa che invece prima non era così scontata con quando usavo sempre il lievito di birra e immancabilmente quando mi serviva non ce l’avevo. È vero il lievito madre va rinfrescato la sera prima però ce l’abbiamo a portata di mano e basta un minimo di organizzazione; vi assicuro che non è per niente impegnativo, provatelo e ve ne innamorerete. Oltretutto io che ultimamente non riuscivo più a mangiare la mia adorata pizza perché poi mi pesava sullo stomaco tutta notte, ho notato che quando utilizzo il lievito madre ciò che faccio è molto più leggero e digeribile. La pizza mi viene più buona perché rimane croccante sotto ma morbida sopra. Oggi ho fatto queste mignon salate visto che ho intenzione di metterle nel mio cestino da pic nic.

Ingredienti per circa 15 mignon

  • 100 gr lievito madre (oppure 1/2 cubetto di lievito di birra)
  • 200 gr farina ad alta lievitazione forza (W300/350)
  • 1 cucchiaino miele
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 100 gr pomodoro a pezzettoni
  • 1 mozzarella

Procedimento

Ovviamente se utilizzate il lievito madre lo dovete rinfrescare la sera precedente ma partiamo dalla preparazione dell’impasto.

In una terrina mettete l’olio, il miele, il sale e mezzo bicchiere d’acqua a temperatura ambiente. Frizionate molto bene tutti gli ingredienti, poi aggiungete la farina e mescolate. In ultimo unite il lievito. Se utilizzate il lievito di birra scioglietelo in mezzo bicchiere di acqua tiepida prima di unirlo alla farina. Lavorate l’impasto con le mani aggiungendo all’occorrenza acqua fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico che dovete mettere a riposare in una terrina coperta con la pellicola trasparente a cui dovete praticare un paio di forellini.

Lasciate lievitare per circa un paio d’ore, finche il panetto avrà raddoppiato il suo volume. Certamente con queste temperature estive sarà molto veloce la lievitazione.

Quando l’impasto è pronto,  dividetelo in 15 palline circa che appiattirete leggermente. Disponetele su una placca da forno leggermente unta.

Per le focaccine potete decidere se lasciarle liscie o salarle in superficie con un po’ di sale aggiunto, fino o grosso,  oppure potete usare anche quei tipi di sale che adesso si trovano in commercio colorati, il sale dell’Himalaya oppure il sale rosso delle Hawaii. Un’altra alternativa è quella di spolverare le focaccine con degli aghetti di rosmarino tritati.

Invece per le pizzette fate un leggero incavo al centro dove posizionerete un po’ di pomodoro e qualche cubetto di mozzarella.

Infornate il tutto a 200° per una decina di minuti, verificandone la cottura prima di spegnere il forno.

Queste pizzette e focaccine mignon salate sono ottime come aperitivo, per un buffet o per una festa tra bambini e perchè no, sono l’ideale per il nostro cestino da pic nic.

Un abbraccio

Lorena

Lorena

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: