Pan di Spagna

IMG_0438

 

Cosa c’è di più morbido e soffice del pan di Spagna? Questo dolce a struttura spugnosa e molto ricco d’uova è una delle principali  basi per le torte a base di panna, crema ecc. anche se a dire il vero è già buono di suo, mangiato al naturale. E’ molto veloce da fare anche perché ha pochi ingredienti da mischiare ma il segreto della sua sofficità sta nel montare bene sia i tuorli con lo zucchero, sia a neve ferma gli albumi. Per questa operazione io ho il mio fedele amico in cucina che mi accompagna in molte preparazioni: Kenwood TRIBLADE mixer ad immersione. Il mio Triblade è multifunzione, infatti posso frullare con diverse velocità le uova per la frittata, montare la panna o gli albumi come in questa ricetta ma anche tagliare di tutto con la massima efficienza grazie alla sua tripla lama. Semplice da lavare, molto versatile e poi rosso, fantastico nella mia cucina. Con l’aiuto di Triklade Kenwood oggi prepariamo quindi il pan di Spagna che deve il suo nome ad un cuoco genovese che lo inventò e lo chiamò così in onore alla corte spagnola dove si trovava in quel momento, anche se si dice che all’inizio era chiamato Pate Génoise (pasta genovese). Ma iniziamo la preparazione.

Ingredienti per una tortiera diam. 24

  • 6 uova
  • 160 gr farina 00
  • 150 gr zucchero semolato
  • 1 bustina vanillina
  • 1 bustina lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • 10 gr burro

Kenwood HB891 KMIX TRIBLADE mixer ad immersione

Procedimento

 Rompete le uova dividendo gli albumi dai tuorli in due ciotole diverse.

Agli albumi aggiungete un pizzico di sale e montate a neve ferma. Ai tuorli aggiungete lo zucchero e frullate molto bene, il composto deve diventare chiaro e sembrare una crema.

Ai tuorli aggiungete la farina, il lievito e la vanillina e mescolate bene. Inserite poi poco albume montato e mescolate bene per far ammorbidire il composto; poi inglobate il resto degli albumi avendo l’accortezza di mescolare adagio con una forchetta,  movimenti rotatori dall’alto verso il basso per non perdere l’aria inglobata dagli albumi montati.

Imburrate e infarinate una teglia diametro 24 cm e versate l’impasto. Cuocete in forno a 160° preriscaldato per circa 30 minuti.

Per una migliore riuscita della torta, è preferibile farcire il pan di Spagna il giorno precedente al consumo.

Un abbraccio

Lorena

IMG_0509

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.