Pancakes con ananas

IMG_3007

 

Stamattina colazione ricca… pancakes con ananas !! Buongiorno a tutti stamattina ci vogliamo coccolare e visto che, dopo tanto tempo, è il primo giorno che faccio tranquillamente colazione con mio figlio voglio coccolarlo con questi pancakes che sono una delizia. Il tran tran scolastico purtroppo non ci permette mai di fare il primo pasto della giornata in tutta tranquillità, con calma e dando l’importanza che si deve dare alla colazione. Oggi si rallenta il ritmo e ci si gode la giornata con i giusti tempi. Ai fornelli …

Ingredienti per 6 pancakes

  • 120 gr farina (con forza)
  • 1 uovo
  • 120 l latte
  • 30 gr burro
  • 1/2 bustina lievito per dolci
  • 6 fette ananas sciroppato
  • 70 ml sciroppo dell’ananas
  • 40 gr zucchero

IMG_3009

 

Procedimento

Per fare i pancakes con ananas iniziate a preparare la pastella visto che deve riposare mezz’ora. In una ciotola sbattete con le fruste elettriche l’uovo con la farina, il burro che avrete fatto fondere, il latte e il lievito. Fate in modo che il composto prenda leggermente volume, poi copritelo con la velina e mettetelo a riposare per mezz’ora.

Intanto in un pentolino mettete il succo dell’ananas con lo zucchero e fate caramellare. Deve sobbollire piano in modo che si addensi (sembrerà sempre liquido ma quando lo spegnete, più riposa e più si addensa).

Prendete ora una padella, mettete poco burro (la punta di un cucchiaio), fatelo sciogliere, mettete le fette di ananas e fatele colorire da entrambi i lati. Poi toglietele dalla padella e conservatele su un piatto. 

Preparate quindi i pancakes: io ho usato un coppa pasta per dar loro una forma più regolare, solo per un gusto estetico ma potete benissimo cuocerli in una padella purché con un diametro piccolo altrimenti la pastella si allarga troppo. Mettete il coppa pasta nella padella e posizionate al centro la fetta di ananas. Coprite la fetta con la pastella tenendo conto che il pancakes dovrà avere un spessore di circa 5/6 mm. Fate cuocere a fiamma media e appena riuscite a togliere il coppa pasta passando il contorno con la punta di un coltello, girate il pancakes e cuocetelo un paio di minuti anche dall’altra parte.  Nello stesso modo cuocete tutti i vostri pancakes con ananas.

Servite i pancakes cosparsi con lo sciroppo d’ananas e se preferite con un velo di zucchero ma vi consiglio prima di assaggiarli perché, anche se nella pastella non c’è zucchero, potrebbero risultare già troppo dolci.

Un caloroso abbraccio per un’inizio di giornata.

Lorena

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.