Pasta alla Norma light

ricetta-pasta-alla-norma-light

Un must della cucina siciliana in una versione più leggera: pasta alla Norma light.

E’ vero, questo primo piatto è un classico della cucina siciliana, molto buono anche se con le melanzane fritte potrebbe risultare un pò pesante e ipercalorico. Ecco la mia versione più leggera, la pasta alla Norma light fatta con le melanzane grigliate. Chissà perché si chiama pasta alla Norma? Ci sono diverse affermazioni del perché si chiami così che non si sa quale sia quella giusta. C’è chi dice che il piatto, per la sua bellezza e gusto, sia stato paragonato ad una giovane donna molto avvenente. C’è che ha ritenuto che questo piatto fosse talmente sublime tanto da essere una “norma”. Un’altra versione è quella di un commediografo che davanti ad un piatto tanto bello e gustoso l’ha paragonato alla celebre opera del Bellini. Insomma le versioni sono diverse ma quel che è certo sono gli ingredienti: pasta, pomodoro, melanzane e formaggio (io non ho usato la ricotta salata ma un formaggio più leggero per una versione light).

Vi propongo la mi versione della ricetta.

ricetta-pasta-alla-norma-light-ingredienti

Ingredienti per 4 persone

  • 320 gr pasta corta 
  • 4/5 pomodori ramati maturi
  • 200 gr primosale
  • 2 melanzane grosse
  • 1/2 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • qualche foglia di basilico fresco
  • sale e pepe
  • olio

Procedimento

Iniziate a preparare le melanzane per la pasta alla norma light: lavate le melanzane, tagliatele a fette spesse mezzo centimetro e fatele grigliare su una bistecchiera antiaderente. Una volta cotte, tagliatele a liste.

Per fare il sugo dovete preparare prima i pomodori: fate bollire dell’acqua salata, immergete i pomodori per un paio di minuti, scolateli ed eliminate la pelle. Tagliate i pomodori, eliminate i semi e riducete la polpa a cubetti.

Mettete sul fuoco acqua salata e quando bolle versate la pasta. Fate cuocere per il tempo indicato sulla confezione o comunque assaggiate prima del termine cottura per verificare la consistenza che gradite.

ricetta-pasta-alla-norma-light-condimento

Nel frattempo preparate il condimento: in una padella fate soffriggere la cipolla tritata finemente con l’aglio e l’olio, poi eliminate l’aglio e unite il pomodoro. Fate cuocere il sugo per 7/8 minuti, aggiungete le foglie di basilico spezzate con le mani e le melanzane a liste, trattenendone da parte una parte che aggiungerete sopra quando impiattate. Continuate la cottura per altri 3/4 minuti. Insaporite con sale e pepe.

Appena la pasta è cotta, scolatela e versatela nella padella con il condimento, unite il formaggio tagliato a cubetti e mescolate bene. 

Servite la pasta alla Norma light nei piatti decorando con delle melanzane e una foglia di basilico fresco.

Buon appetito

Lorena

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.