Pizza istantanea

IMG_5043

 

Se c’è una cosa che invidiano a noi italiani quella è la PIZZA: io l’adoro ma oggi in mancanza della materia prima ne ho fatta una variante golosa. La pizza istantanea, subito pronta !

Anche voi siete pazzi per la pizza come me? Voglia improvvisa di pizza ma ahimè non mi sono programmata con l’impasto base per cui non ci stavo dentro con i tempi … ho fatto per cui la pizza istantanea con una base di polenta, di quelle pronte in pochi minuti, così in meno di un’ora ho messo in tavola il mio piatto e ho soddisfatto la nostra voglia di pizza. Pensate all’unione di due grandi classici della cucina tradizionale italiana, un tripudio di gusto e sapore. Io l’ho farcita semplicemente con il tricolore: basilico, mozzarella e pomodoro, ma se volete potete farcirla come più vi piace aggiungendo acciughe, salame, zola …. una super golosità.

Ingredienti per 2 persone

  • 120 gr farina di mais per polenta istantanea
  • 1 cucchiaino di sale
  • 500 ml acqua
  • 1 mozzarella
  • 120 gr polpa di pomodoro
  • origano
  • 2 cucchiai di olio
  • farcitura a piacere

Procedimento

Per fare la pizza istantanea vi basteranno poche semplicissime mosse. Iniziate con la preparazione della polenta: mettete sul fuoco una pentola con l’acqua e il sale, portatela a bollore e abbassate la fiamma mentre versate lentamente la farina gialla mescolando con un cucchiaio in modo che non si formino i grumi.

Appena la farina è tutta incorporata ed avete un composto morbido e liscio, mettete un coperchio con la pentola e lasciatela cuocere per 12/15 minuti, mescolandola una volta a metà cottura.

Nel frattempo ungete d’olio una tortiera ad anello del diametro 22/24 cm, una di quelle che si aprono con la cerniera e vi permettono poi di non capovolgere la pizza. Appena la polenta è cotta, versatela subito nella tortiera, livellatela con il dorso di un cucchiaio e lasciatela raffreddare per circa 15 minuti (più tempo ha la polenta per raffreddarsi e più si solidifica e si compatta, ma io avevo fretta di mangiarla per cui l’ho lasciata solo un quarto d’ora).

A questo punto farcite la polenta come fareste con la classica pizza. Cospargete la polpa di pomodoro su tutta la superficie, salate leggermente, distribuiteci sopra la mozzarella ridotta a cubetti e spolverate con l’origano.

Se volete potete poi farcirla … olive, acciughe, salame … a vostro piacere.

Mettete in forno a 200° per 10/12 minuti finché il condimento si scalda e la mozzarella fila e fonde.

E voilà … una fantastica pizza alternativa.

Buon appetito

Lorena

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.