Risotto funghi, bresaola e taleggio

20150221_111449

 

 

Questo risotto funghi, bresaola e taleggio mi riporta a ricordi nostalgici e tristi in quanto mi fa venire in mente la montagna e tutti bei ricordi passati con un’amica perduta. E’ un piatto molto ricco, con sapori forti. Io l’ho fatto così…

Ingredienti per 4 persone

  • 320 gr riso carnaroli
  • 1 scalogno
  • 3 funghi porcini freschi
  • 4 fette spesse di bresaola
  • 80 gr taleggio
  • 20 ml panna liquida
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 dado
  • sale
  • olio

Procedimento

Tagliate a pezzetti sottilissimi lo scalogno e mettetelo a soffriggere con un paio di cucchiai d’olio e 2/3 della bresaola ridotta a striscioline, in un tegame basso e largo.

Intanto in un pentolino mettete a bollire dell’acqua con il dado o ancora meglio se siete abituati ad avere sempre a portata di mano del brodo vegetale.

Pulite molto bene i funghi; so che andrebbero passati con un panno umido ma io preferisco lavarli e asciugarli bene. Tagliateli a cubetti, metteteli nel tegame e fateli cuocere circa 5 minuti.

Aggiungete il riso e fatelo tostare un attimo, dopodiché spruzzate con il vino e lasciate evaporare.

Proseguite la cottura del riso per circa 12 minuti, aggiungendo se necessario il brodo e regolando di sale. Tenete in considerazione che poi va aggiunto il taleggio che è un formaggio abbastanza saporito.

In un pentolino a parte mettete il taleggio a pezzetti con la panna e fate sciogliere a fuoco lento.

Appena il risotto è pronto, impiattate, distribuite su ciascuna porzione il resto della bresaola ridotta a strisce e fateci colare sopra la fonduta di taleggio.

E voilà … buon appetito.

 

20150221_125142

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.