Spaghetti al San Pietro e crema di peperoni

ricetta spaghetti al san pietro e crema di peperoni

 

Spaghetti al San Pietro con morbida crema ai peperoni: un contrasto di sapore dal gusto delicato.

La ricetta degli spaghetti al San Pietro  è un primo piatto di pesce dal gusto molto delicato, con alla base una morbida crema ai peperoni alleggerita dalla ricotta. C’è chi sostiene che il pesce e il formaggio non si sposano tra loro ma chi lo sostiene non sa che il connubio può scaturire un’esplosione di gusto spettacolare. Per realizzare questa ricetta mi sono affidata a Meno30 Surgelati e ai suoi filetti di San Pietro, un’azienda da 40 anni attiva nella produzione e distribuzione di pesce surgelato, reperibile presso i principali canali della GDO, un’azienda che pone particolare cura nella scelta della materia prima di qualità e  nell’igiene del trattamento del prodotto. Il San Pietro è un pesce dalla carne soda e compatta con un sapore molto delicato.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 confezione di filetti di pesce San Pietro Meno30 (360 gr)
  • 320 gr spaghetti
  • 1 peperone
  • 6/7 pomodori piccadilly
  • 100 gr ricotta
  • 30 gr parmigiano grattugiato
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 30 gr burro
  • olio
  • 1 spicchio di aglio
  • qualche foglia di basilico
  • sale e pepe

Procedimento

Fate sgelare i filetti di pesce San Pietro. Mettete il burro e un filo d’olio in una padella con lo spicchio d’aglio e aggiungete i filetti di pesce San Pietro Meno30. Salate, bagnate il pesce con il vino e lasciatelo evaporare a fiamma vivace, poi abbassate il fuoco e continuate  la cottura per 7/8 minuti girandoli delicatamente. 

Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola con acqua salata e fate lessare gli spaghetti: 10 minuti da quando l’acqua prende bollore.

Lavate il peperone, eliminate i semi e tutti i filamenti, riduceteli a cubetti. Lavate i pomodorini e tagliate anch’essi a cubetti. Metteteli in una padella con un filo d’olio, regolate di sale, aggiungete 2/3 foglie di basilico fresco e fateli cuocere per una decina di minuti. Tenetene da parte un paio di cucchiaiate.

Preparate la crema ai peperoni: versate i peperoni e pomodori in una ciotola, aggiungete la ricotta, il parmigiano e una bella macinata di pepe. Frullate tutto con il mixer ad immersione fino ad ottenere una crema. Se necessario aggiungete un cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

Tenete da parte quattro pezzetti di pesce San Pietro e versate gli spaghetti nella padella con il restante pesce, amalgamateli bene per farli insaporire.

Impiattate mettendo sul fondo una base di crema ai peperoni, appoggiateci sopra gli spaghetti al San Pietro e decorate con un pezzetto di filetto di pesce, qualche cubetto di peperone e  una fogliolina di basilico. 

Ogni commensale sarà poi libero di mescolare gli spaghetti ed amalgamarli alla crema.

Un abbraccio

Lorena

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.