Strudel di mele con zabaione al passito

ricetta strudel di mele e zabaione al passito

 

 

Zabaione al passito: crema al cucchiaio molto aromatica per accompagnare lo strudel.

Avete presente quei dolci che sembrano da colazione? Sì esatto, sembrano perchè lo strudel non lo è, tanto meno se accompagnato da uno splendido zabaione al passito. Qualche settimana fa sono stata ospite sui colli piacentini, magari avete già avuto modo di leggere i miei precedenti articoli, e ho scoperto un paesaggio nuovo, molto affascinante ma anche delle splendide realtà. Una di queste è stata l’Azienda vitivinicola Formaggini & Peveri di Vicobarone, una piccola realtà che mette impegno e amore nella lavorazione delle loro terre, dei vigneti per produrre un grande Passito. E’ proprio il loro passito che mi ha spinto a preparare lo zabaione da accompagnare allo strudel e il risultato è strepitoso: una crema tiepida e molto aromatizzata.

Ingredienti per lo strudel

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 3 cucchiai di uvetta sultanina
  • 1 cucchiaio di noci sgusciate
  • 3 mele
  • 3 cucchiai di zucchero semolato
  • 1 noce di burro
  • 1/2 bicchiere di passito
  • 3 biscotti tipo savoiardi

Ingredienti per lo zabaione

  • 3 tuorli
  • 1/2 bicchiere di Passito 
  • 50 gr zucchero

Procedimento

Preparate le mele per farcire lo strudel: sbucciate le mele e tagliatele a fettine sottili, mettetele in una padella antiaderente con due cucchiai di zucchero e la noce di burro, fate cuocere 5 minuti a fiamma media e poi sfumate con il passito, lasciatelo evaporare e abbassate la fiamma. Continuate la cottura per circa 15 minuti finchè il succo si sarà ristretto e le mele saranno morbide.

Nel frattempo mettete a mollo l’uvetta sultanina in una ciotola piena d’acqua tiepida. Quando l’uva sarà bella morbida, strizzatela bene con le mani e versatela in una ciotola. Aggiungete le mele, i pinoli, le noci tritate grossolanamente

Amalgamate bene tutto il composto unendo anche i savoiardi sbricciolati con le mani.

Stendete la pasta sfoglia e versate il composto di mele nella fascia centrale, chiudete la pasta sfoglia sopra al ripieno e sigillate bene i bordi inumidendoli con un poco d’acqua.

Fate dei tagli in diagonale sulla superficie in modo da far uscire il calore in cottura e spolverate con il restante zucchero.

Cuocete in forno a 180° per circa 25/30 minuti.

Intanto che lo strudel è in forno, preparate lo zabaione al Passito. Preferibilmente prendete una ciotola in acciaio oppure in vetro. Mettete sul fuoco un pentolino con l’acqua e appena inizia leggermente a bollire abbassate la fiamma e appoggiate la ciotola sulla pentola stando attenti che il fondo della ciotola non appoggi all’acqua. Rompete i tuorli, aggiungete lo zucchero e sbattete con le fruste elettriche. Unite, facendolo scendere a filo, il passito e continuate a sbattere fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso, leggermente denso.

Servite lo strudel con lo zabaione al Passito, entrambi tiepidi.

Un abbraccio

Lorena

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.