Tasca di carne ripiena ai funghi

ricetta tasca di carne ripiena

 

Tasca di carne ripiena: la ricetta di un piatto per le feste.

Ieri è stata la festa della mamma e per un pranzo in famiglia con le mamme, ho preparato una tasca di  carne ripiena. Un piatto che richiama molto la festa, la tavola imbandita attorno la quale si riunisce la famiglia senza per forza esserci una ricorrenza speciale ma semplicemente un clima di armonia, allegria e complicità, il voler fermarsi e trascorrere qualche ora insieme alle persone care per parlare e a ridere in questa nostra vita troppo frenetica, dove sembra tutta una corsa contro il tempo e non si ha quasi più un attimo per soffermarsi sulle cose che più importanti della nostra vita, che sono gli affetti delle persone che ci stanno intorno. L’importante non è quello che si porta in tavola ma i commensali che stanno attorno alla tavola e il clima che vi regna. Se poi quello che portate in tavola è ricco e gustoso come questa tasca ripiena, allora i complimenti alla cuoca non mancheranno certo.

Ingredienti per 6 persone

  • 1 tasca di vitello (circa 800 gr)
  • 250 gr macinato misto (manzo e suino)
  • 40 gr funghi secchi
  • 100 gr pancarrè senza crosta
  • 30 ml latte
  • 50 gr parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • sale e pepe
  • olio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • un mazzetto di erbe aromatiche (salvia e rosmarino)

 

Procedimento

Mettete a mollo i funghi: io ho usato i funghi secchi perchè sono molto più profumati dei funghi surgelati visto che non è stagione di funghi freschi. Controllate che non abbiamo delle impurità, metteteli a mollo in una tazza con dell’acqua tiepida per circa 20 minuti cambiando l’acqua un paio di volte.

Preparate il ripieno per la carne: in una scodella mettete il latte con le fette di pancarrè senza crosta e lasciatelo bagnare bene, poi strizzatelo e mettetelo in una ciotola. Aggiungete la carne macinata, l’uovo, il parmigiano grattugiato e i funghi ben strizzati dall’acqua in eccesso e sminuzzati al coltello. Regolate di sale e pepe. Amalgamate tutti gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un composto ben unito.

Con il composto ottenuto riempite la tasca di vitello cercando di spingere bene il ripieno in fondo. Deve essere bella piena ma senza esagerare per evitare che in cottura il composto fuoriesca. Cucite l’apertura con ago e filo comune da cucito.

In un tegame che possa andare in forno, mettete l’olio e quando è caldo aggiungete la carne. Fatela rosolare a fuoco vivace rigirandola in modo che si sigilli bene tutta. Bagnate con il vino bianco e lasciate evaporare, poi mettete nel tegame in mazzetto di erbe aromatiche lavate e legate con lo spago da cucina e passate in forno.

Lasciate cuocere in forno per circa 45/50 minuti a 200° coprendo con un coperchio per la prima mezz’ora.

Quando girate la tasca di carne state molto attenti a non utilizzare forchette che la possano bucare.

Un abbraccio

Lorena

Lorena

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: