Torta con le rose di bresaola

IMG_5224

 

Anche l’occhio vuole la sua parte e come si fa a non buttare l’occhio su questa torta con le rose di bresaola, ovviamente prima di divorarla.

Buongiorno cari, ormai si respira sempre più l’aria di Natale e per questo mese vi lascio alcune idee che potrete sfruttare nella preparazione dei vostri menù delle feste. Oggi vi propongo una torta salata un po’ diversa, la torta con le rose di bresaola, un poco scenografica, va mangiata fredda, viene fatto cuocere solo la base di sfoglia ma poi tutti gli altri ingredienti vanno serviti freddi da frigorifero.  Potete servire questa torta come aperitivo, facendola a fette, con l’antipasto, oppure può essere sicuramente un sostitutivo del pasto … nel caso decideste di farla oggi stesso !

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta  brisè rotonda
  • 100 gr ricotta
  • 100 gr caprino
  • 150 gr bresaola a fette
  • 1 cucchiaio olive taggiasche denocciolate
  • pepe
  • qualche filo di erba cipollina

 

Procedimento

Disponete la pasta brisè in una tortiera e bucherellate il fondo. Copritela con un foglio di carta da forno mettendoci sopra dei pesi (dei fagioli secchi o della pasta cruda) in modo che la pasta brisè non si gonfi in cottura.

Infornatela a 200° per 15 minuti.

Nel frattempo in una ciotola mettete la ricotta, il caprino, l’erba cipollina sminuzzata al coltello, spolverate con una macinata di pepe nero e amalgamate il tutto fino ad ottenere una crema.

Quando il guscio di pasta brisè è cotto e raffreddato, mettetelo su un piatto da portata; versate la crema al formaggio all’interno e livellatela. Arrotolate le fette di bresaola a cono e infilzatele delicatamente nella base di formaggio.  Decorate le fette di bresaola mettendovi al centro un’oliva taggiasca.

Servite la torta con le rose di bresaola fredda.

Buon appetito 

Lorena 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.