Trofie scampi e crema di porri

IMG_1922

 

Dopo le festività pasquali come si solito ci si rimette in riga per cui oggi vi propongo un bel primo piatto, o meglio un piatto unico, dal sapore deciso ma nello stesso tempo delicato e light, le trofie scampi e crema di porri. Da quando ho cominciato a fare la pasta risottata devo dire poi che certi condimenti diventano ancora più cremosi senza dover aggiungere formaggi o panna ma semplicemente l’amido che la pasta rilascia fa da collante tra gli ingredienti che si usano. Ora vi spiego come fare…

Ingredienti per 4 persone

  • 320 gr trofie fresche
  • 3 porri
  • 150 gr scampi
  • 2 cucchiai d’olio
  • pepe e sale

Procedimento

Mettete sul fuoco un pentolino con circa mezzo litro di acqua e fatela bollire, vi servirà da aggiungere in cottura.

Lavate il porro, eliminate la parte verde e fatelo a rondelle. Pulite gli scampi  eliminando la corazza e il filamento nero che hanno sulla schiena.

Mettete sul fuoco una larga padella con l’olio e fate appassire i porri per 10 minuti. Poi con un mixer ad immersione frullateli in modo da ottenere una crema, eventualmente allungandola con un po’ di acqua calda. Versate le trofie nella padella con la crema di porri e iniziate la cottura, aggiungendo acqua calda mano a mano che il condimento si asciuga. Regolate di sale.

Proseguite la cottura per circa 5/6 minuti (io ho usato le trofie fresche, comunque il metodo migliore è sempre quello di assaggiarle). Aggiungete gli scampi e tenete sul fuoco ancora un minuto amalgamando bene il condimento con le trofie.

Impiattate e spolverate con del pepe nero appena macinato.

Buon appetito

Lorena

Lorena

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: